Vivere le associazioni

Quanto è importante potersi scambiare esperienze e vissuti? Nei piccoli centri può sembrare superfluo riflettere su questi pilastri della crescita culturale, ma spesso è opportuno creare i presupposti per riuscire a tracciare un cammino percorribile e soddisfacente.

La vita associativa è difficile e far vivere queste micro società significa riuscire a rinnovare il pensiero ma soprattutto permettere di rispettare le nostre radici adeguandosi al tempo.

Le associazioni come scuola di vita, condivisione, crescita, innovazione. L'aderire ad una o un'altra forma associativa è già una scelta, è già il simbolo di una ricerca per dare voce al proprio modo di essere ma sopratutto è la consapevolezza di volersi esprimere insieme ad un gruppo.

Questo lato del vivere e far vivere l'associazionismo forse è oggi un po' nascosto tra i fronzoli di una realtà basata soo ed esclusivamente sull'apparenza.

La riflessione su questo aspetto ci potrà portare ad un approfondimento del nostro pensiero, dela nostra ricerca di espressione e di riconocimento in un progetto ed in un ideale.

Che ne pensate?

7 Commenti

Scrivi commento

Commenti: 0